IMMAGINE DI SAN MARTINO DI TOURS SANTO PATRONO DEI SOTTUFFICIALI E PREGHIERA A SAN MARTINO.

Immagine di San Martino di Tours, protettore dell'Associazione Nazionale Sottufficiali d'Italia e dei Sottufficiali appartenenti alle Forze Armate: Esercito, Marina Militare, Aeronautica, Carabinieri, Corpi Armati e Forze di Polizia dello Stato, Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Corpi Forestali delle Provincie Autonome, inoltre San Martino e il Patrono delle Guardie Svizzere pontificie, di mendicanti, albergatori e Cavalieri.

Immagine benedetta, in occasione della Cerimonia di benedizione del Quadro di San Martino di Tours a Nociglia (Le), il 9 novembre 2019 organizzata da ANSI Nociglia.

Preghiera a San Martino di Tours letta in Chiesa nella stessa occasione.

E' stata avanzata proposta al prossimo Consiglio Direttivo Nazionale, di rendere la seguente l'immagine di San Martino di Tours, quale quella ufficiale per l'A.N.S.I.

PREGHIERA a SAN MARTINO

O glorioso san Martino che, ancora catecumeno, con generosa carità hai rivestito con metà del tuo mantello lo stesso Gesù riconosciuto in un povero mendicante, e sei stato da Lui lodato davanti agli angeli, stendi il manto della tua protezione e della tua bontà sulla nostra Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia che ti prega come patrono e intercessore, e rivuole amico e modello di vita cristiana.

O glorioso san Martino che ti sei ritirato a vita monacale, rinnova il nostro amore a Dio, perché sia filiale e obbediente, rianima la nostra preghiera perché sia gioiosa nella lode e fiduciosa nella supplica, risveglia la nostra fedeltà al Vangelo e la nostra partecipazione ai sacramenti e alla vita cristiana.

O glorioso san Martino che, Vescovo a Tours, sei stato forte e coraggioso; hai visitato le tue Chiese con l’ umiltà e la mitezza del buon Pastore; hai suscitato vocazioni e fondato monasteri; hai evangelizzato la povera gente delle campagne; hai difeso i deboli e gli oppressi e soccorso i poveri e i sofferenti; hai diffuso la vera fede, favorito la pace e l’unione dei cuori; ottienici di imitarti come tu sei stato imitatore di Cristo, fino ad essere perfetto e misericordioso come il Padre.

O glorioso san Martino che hai ottenuto con le tue preghiere e la tua fede dei miracoli straordinari e, ricco di Spirito di Dio, ti muovevi facilmente alla compassione e all’aiuto di chi si rivolgeva a te, guarda ora del cielo alle nostre necessità. Soccorri e consola la nostra comunità parrocchiale e concedici i benefici che umilmente ti domandiamo.

Amen.